Storia di Lorenzo che salvò Primo: incontro Galeotto con Carlo Greppi

Cos'è

In Se questo è un uomo Primo Levi ha scritto: «Credo che proprio a Lorenzo debbo di essere vivo oggi».

Ma chi era Lorenzo?

A questa domanda cerca di rispondere Carlo Greppi nell’incontro nell’ambito del progetto Galeotto fu il libro che avrà luogo Martedì 14 maggio 2024 dalle 11:10 alle 13:10 presso la Sala Estense in Piazza del Municipio. Lo storico dialogherà con studentesse e studenti del Liceo sul suo romanzo Un uomo di poche parole: storia di Lorenzo che salvò Primo (Laterza, 2023) Ripercorrerà le vicende di Lorenzo Perrone, muratore piemontese che viveva “fuori” dal reticolato di Aushwitz III-Monowitz come muratore “volontario” italiano e che, per quel semplice sentimento che fa rivedere un uomo negli occhi di un altro, decise di portare a Levi, e non a lui soltanto, ogni giorno una gavetta di zuppa aiutandolo a compensare la malnutrizione del lager.

Questo libro è un tributo a uno di quei “piccoli” Giusti della storia che però hanno il potere di cambiarne le sorti nel profondo.

“Perché costruì qualcosa di immenso, Lorenzo: la fiducia nell’essere umano”.

Luogo

  • Nome Sede

    Sala Estense

  • Indirizzo

    Piazza del Municipio, 14 - 44121 Ferrara FE

  • Gps

    44.836289, 11.618961

Date e Orari

2024

14

May

Sala Estense alle ore 11:10

Contatti

  • Telefono: 0532 205415 - 0532 207348
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Galleria

Pubblicato: 13.05.2024 - Revisione: 14.05.2024