PUNTO DI ASCOLTO PER I GENITORI

La scuola offre uno spazio di ascolto e consulenza rivolto ai genitori di tutte le classi per per confrontarsi su eventuali dubbi/difficoltà nella relazione con i figli e comprendere meglio il periodo complicato dell'adolescenza.

Referente: Carla Borciani, psicologa, psicoterapeuta, docente

Il servizio è organizzato in colloqui individuali e/o di coppia, in giorno ed orario da concordare al momento della richiesta, dall’inizio di ottobre 2020.

L’accesso è su appuntamento da richiedere tramite mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonando in segreteria a sig. ra Maurizia, a cui lasciare un recapito telefonico per essere ricontattati.


PROGETTO PUNTO DI VISTA

Referente: Sara Padovani, psicologa, psicoterapeuta della coop. Piccolo Principe (progetto Promeco, Comune e AUSL di Ferrara)

  1. PER GLI STUDENTI

    Attività di consulenza breve, tramite colloqui individuali, rivolta agli studenti, per affrontare momenti di disorientamento e aspetti problematici del percorso di crescita (non si pongono finalità terapeutiche)

    Per l’accesso è necessario richiedere un appuntamento attraverso l’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    L’attività si svolge nella giornata del lunedì, in orario curricolare e/o extracurricolare, in base alle esigenze, dall’inizio di ottobre 2020, in sede in Sala lettura, in succursale aula 20, piano terra.

    Sarà possibile anche svolgere il colloquio a distanza, su piattaforma Skype, concordando orari diversi non coincidenti con l’orario delle lezioni.

  1. PER I DOCENTI

    Attività di consulenza e collaborazione con i docenti relativamente a problematiche educative e di gestione della classe, per favorire lo sviluppo di un clima relazionale positivo.

    Le attività svolte direttamente in classe da parte dell’operatrice sono rimandate ad un periodo in cui la situazione epidemica e le relative misure di prevenzione saranno meno difficoltose.

ENTRAMBE LE OPPORTUNITÀ SONO RIVOLTE PRIORITARIAMENTE A STUDENTI/CLASSI DEL BIENNIO, MA, COMPATIBILMENTE CON IL MONTE ORE A DISPOSIZIONE DELL’OPERATRICE, POSSONO ACCEDERVI ANCHE STUDENTI DEL TRIENNIO