Il Liceo Ariosto anche quest'anno mette a disposizione degli studenti e dei genitori alcune opportunità per la prevenzione del disagio giovanile, il supporto alla funzione educativa e alla relazione genitori-figli.

PER GLI STUDENTI

PREVENZIONE DEL DISAGIO GIOVANILE: PROGETTO PUNTO DI VISTA

Referente: Sara Padovani psicologa, psicoterapeuta della coop. Piccolo Principe (progetto di Promeco, servizio pubblico e gratuito di Comune e AUSL di Ferrara)

Attività di consulenza breve, tramite colloqui individuali, rivolta agli studenti, per affrontare momenti di disorientamento e aspetti problematici del percorso di crescita (non si pongono finalità terapeutiche).
Per l’accesso è necessario richiedere un appuntamento attraverso l’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L’attività si svolge nella giornata del lunedì, in orario curricolare e/o extracurricolare, in base alle esigenze, dall'inizio di ottobre, in sede in Sala lettura, in succursale aula 20, piano terra.
Sarà possibile anche svolgere il colloquio a distanza, su piattaforma Skype, concordando orari diversi non coincidenti con l’orario delle lezioni.

 

PER I GENITORI

SUPPORTO ALLA FUNZIONE EDUCATIVA E ALLA RELAZIONE GENITORI-FIGLI

PUNTO DI ASCOLTO e consulenza rivolto ai genitori di tutte le classi per confrontarsi su eventuali difficoltà nella relazione con i figli e comprendere meglio il periodo complicato dell'adolescenza

Referente prof.ssa Carla Borciani, psicologa, psicoterapeuta, insegnante del Liceo

Il servizio è organizzato in colloqui individuali e/o di coppia, in giorno e orario da concordare al momento della richiesta, dall'inizio di ottobre 2020.
L’accesso è su appuntamento da richiedere tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure telefonando in Segreteria a sig.ra Maurizia, a cui lasciare un recapito telefonico per essere ricontattati.