Il Liceo Ariosto partecipa anche quest’anno al progetto #ioleggoperchè (https://www.ioleggoperche.it/), la grande iniziativa di promozione della lettura organizzata dall’Associazione Italiana Editori e sostenuta dal Ministero per la Cultura e dell’Istruzione che coinvolge le scuole italiane di ogni ordine e grado.

(S)VOLTARE PAGINA DOPO PAGINA. I libri che hanno cambiato il destino dell’uomo: è questo il titolo del contest2021 realizzato dalla classe 4Y Liceo Linguistico EsaBac con il coordinamento della prof.ssa Micaela Rinaldi.

Essere rivoluzionari oggi che cosa significa? Ed in passato quali sono state le cause dei cambiamenti?
L’occasione per riflettere sul senso dei rivolgimenti storici - piccoli e grandi - e sulle loro ragioni è nata nel corso del percorso scolastico: è inevitabile quando si lavora sulle idee che prendono forma, sui pensieri che diventano parole, numeri, formule e si trasformano in sprone per l’azione.
Si cambia la realtà quando muta l’immaginario, quando si trasformano le idee; il libro è lo spazio in cui le parole ed il loro significato si fissano in eterno. Leggere apre quindi nuove vie da percorrere per conoscere, analizzare il mondo circostante, riformarlo e scardinarlo, vincendo pregiudizi e sconfiggendo diseguaglianze. Dalla rivoluzione scientifica a quella francese, fino al rogo dei libri nei sistemi dittatoriali, le idee, divenute corpo fisico nei volumi, sono state il motore dei cambiamenti. Per agire è necessario prima pensare, poi fissare sulla pagina concetti e immagini; infine educare alla possibilità che tutto possa divenire, oggi o domani, diverso.
Gli studenti sono partiti da Dante nell’anno del centenario della morte cercando di rintracciare nella Commedia i sentieri attraverso i quali il poeta ha proposto una nuova rotta nella vita dell’individuo e della collettività sia per i suoi contemporanei, che per tutti coloro che, leggendola, possano riconoscersi nella sua storia. Attraverso questa prospettiva è partita la ricerca di libri o parole che sono state fonte di ispirazione per cambiare la realtà e rivoluzionare il proprio tempo, insegnando anche le modalità per cambiare il nostro.
Nessun limite: narrativa, discorsi pubblici di grandi pensatori, saggi…tutto sedimenta nella mente e nel cuore dei lettori che parola dopo parola possono guardare al mondo con occhi sempre nuovi e sempre differenti e sognarlo meglio di quello che è nella realtà.
Ne sono nati podcast, musiche suggestive, immagini, riscritture, un video che ha tentato di raccogliere i vari segmenti dei nostri sparsi pensieri. Perché quando si sogna con i libri e con le idee non esistono ostacoli. Semplicemente si può sempre voltare la pagina.

L’evento prenderà vita presso la Libreria IBS Libraccio di Ferrara che destinerà una vetrina al lavoro dei liceali che si arricchirà anche di tutti i lavori realizzati dagli studenti. Per tutti poi da sabato 20 a domenica 28 novembre, nelle librerie aderenti (https://www.ioleggoperche.it/librerie) sarà possibile acquistare libri senza limiti di numero, né di titolo, né di genere da donare alle Biblioteche scolastiche con l’obiettivo di sostenere le attività che portano avanti per continuare ad alimentare l’amore della lettura e della cultura. Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva. Ripartiamo dai libri. Perché quando si sogna con i libri e con le idee non esistono ostacoli. Semplicemente si può sempre voltare la pagina.