Information and Communications Technology (ICT) security: è questo il tema centrale del progetto che vedrà protagonisti nella settimana dal 26 al 30 aprile, presso l’Atrio Bassani del Liceo, gli alunni della classe 3G e della classe 1G del Liceo di Scienze Applicate.

L’attività rientra nel progetto CLIL e eTwinning sull’alfabetizzazione Digitale “Journey 2 Medi@ Liter@cy”, coordinato dalla docente di lingua inglese, prof.ssa Giacinta Fogli con la collaborazione del docente di informatica prof. Italo Vecchi e dei docenti di sostegno Renato Medini e Francesca Serafini, avviato fin da ottobre 2020.

A turno i 4 team della 3G, nel ruolo di tutor, presenteranno i loro tutorials e coinvolgeranno i ragazzi della 1G anche con quiz (Kahoot) e discussioni in plenaria.

Tutto il progetto è stato sviluppato in lingua inglese con ambienti di apprendimento innovativi e creativi come previsto dal CLIL (Content and Language Integrated Learning) e in conformità con i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), favorendo lo sviluppo di competenze personali, sociali, di cittadinanza e imprenditoriali che promuovono l’orientamento degli studenti.

I team hanno approfondito argomenti che rientrano nel curricolo di informatica dell’indirizzo di Scienze Applicate: data protection (phishing and social engineering), malware, how to use the web safely e social media and safe communication. Ogni team si è dato un nome: the Fishermen, The Internet Police Team, the Antivirus Team, The SMG team (social media team).

I tutorials, realizzati interamente dagli studenti in laboratorio di informatica in presenza e completati a distanza con l’ausilio delle videoconferenze (Google Meet), anche in orario extracurricolare, sono tutti diversi e mostrano creatività e vivacità intellettuale: dall’uso di scratch a fumetti parlanti con powtoon, dall’utilizzo di prezi a una presentazione in Power Point arricchita con Autocad.

La scelta di investire i ragazzi di 3G del ruolo di tutor dei compagni più giovani ha previsto una metodologia, il “peer to peer”, che mette al centro gli studenti e li rende partecipi e responsabili del proprio e dell’altrui apprendimento.


Gli alunni di entrambe le classi, 3G e 1G, continueranno il percorso di alfabetizzazione digitale sulla piattaforma Twinspace nell’ambito dei progetti eTwinning “Journey 2 Medi@ Liter@cy” e “The Disconnect” fondati dalla prof.ssa Fogli che hanno permesso ai ragazzi di entrare in contatto con studenti di scuole di tutta Europa e stanno contribuendo ad accrescere anche la loro consapevolezza di essere cittadini Europei.

 ICT Security, CLIL e eTwinning al Liceo Ariosto