Adotta scienza e arte è un progetto nazionale che vuole avvicinare gli studenti delle scuole superiori al legame tra scienza e arte in modo creativo. Il lavoro infatti consiste nel realizzare un disegno originale partendo da uno dei 100 aforismi selezionati di scienziati e artisti famosi.
La classe 5T, con il coordinamento della prof.ssa Patrizia Sarti, ha partecipato all’edizione 2019-20 del concorso nella convinzione che gli assi culturali umanistico-artistico e scientifico siano in continua simbiosi di scambi e di interpretazioni; sono infatti letture di fenomeni con ‘occhiali’ diversi, ma con la stessa visione per offrire agli studenti una preparazione completa e consapevole delle prospettive dei diversi contesti.
Il lavoro della studentessa Veronica Pelucchi si è classificato al secondo posto a livello nazionale per il premio speciale AIF (Associazione dell’insegnamento della Fisica). A causa  della pandemia tutto è avvenuto a distanza senza l’abituale premiazione in presenza, ma rimane la soddisfazione per la scuola e gli studenti, in particolare per la studentessa selezionata il cui nominativo è stato inserito nell' elenco delle eccellenze presso il MIUR. Di seguito l’aforisma scelto e il disegno vincitore del premio.

[01, c.u. 110] Ho sempre pensato che il mestiere del fisico si avvicini a quello dell‟artista perchè la sua intelligenza deve andare al di là della realtà che ha ogni giorno davanti agli occhi. Credo che la musica e la pittura siano le arti più prossime alla fisica.
Fabiola Gianotti (1962 - vivente) Scienziata Italiana. Fisico sperimentale. Responsabile del gruppo Atlas annuncia la scoperta dell'Higgs nel seminario del 4 luglio 2012 al CERN. Nominata Direttore del CERN 2014. Ref.: Gianotti Fabiola, Io tra Dio e il Big Bang, intervista a Repubblica del 28 dicembre 2014.

 

Il fisico, il pittore e il musicista sviluppano la conoscenza lavorando insieme, dalle radici del sapere alle idee per il futuro.